SALUMI
La carne d'oca si presta benissimo alla stagionatura ed alla conservazione. E' una carne rossa, poverissima di acqua che, se salata e appesa in un luogo idoneo, si stagiona perfettamente.
  • Salame d'oca Il salame di oca è un impasto di carni scelte d’oca nostrana (si utilizzano la coscia e l’ala dell’oca con l’aggiunta di pancetta di maiale che serve a mantenere morbide le carni dopo la stagionatura) sale e spezie. Gusto pieno e delicato. Il salame d'oca è un salume macinato a grana fine ed insaccato in un budello naturale, che viene stagionato crudo per circa 60 giorni e consumato come gli altri salumi: come antipasto, affettato (tagliato a lama di coltello) o nei panini. Il sapore è però più delicato e leggermente più dolce.
  • Culatello d'oca Il culatello d'oca stagionato, è ottenuto con il petto dell'oca che viene marinato a secco con sale. Dopo la marinatura viene pulito e la parte di carne priva di pelle viene ricoperta con pepe e spezie per poi essere stagionato per circa 60/90 giorni. La sua forma è simile a quella di una piccola bresaola di 20-30 cm di lunghezza e un peso che varia da 250 ai 300 grammi. Di colore rosso cupo, è magro, asciutto e facile da tagliare. Da gustare come antipasto (eccellente su dei crostini caldi) o per l'aperitivo, ottimo per la preparazione di primi piatti (saltatelo in padella con un filo d’olio, aggiungete un po’ di panna e condite la pasta. Mangerete qualcosa di unico, senza eguali).
  • Speck d'oca Lo speck d'oca è ottenuto con il petto dell'oca con l’aggiunta di sale e pepe e, a differenza del culatello, viene affumicato. La sua forma è simile a quella di una piccola bresaola di 20-30 cm di lunghezza e un peso di circa 300 grammi. Di colore rosso cupo, è magro, asciutto e facile da tagliare. Da gustare come antipasto (eccellente su dei crostini caldi) o per l'aperitivo.
  • Salame d'anitra Il salame d’anatra è un impasto di carni scelte d’anatra mulard (si utilizzano la coscia e l’ala dell’anatra con l’aggiunta di pancetta di maiale che serve a mantenere morbide le carni dopo la stagionatura) sale e spezie. Gusto pieno e persistente. Il salame d'anatra è un salume macinato a grana fine ed insaccato in un budello naturale, che viene stagionato crudo per circa 60 giorni e consumato come gli altri salumi: come antipasto, affettato (tagliato a lama di coltello) o nei panini. Il sapore è però più deciso e leggermente più dolce.
  • Culatello d'anatra Il culatello d'anatra stagionato, è ottenuto con il petto dell'anatra che viene marinato a secco con sale. Dopo la marinatura viene pulito e la parte di carne priva di pelle viene ricoperta con pepe e spezie per poi essere stagionato per circa 60/90 giorni. La sua forma è simile a quella di una piccola bresaola di 20-30 cm di lunghezza e un peso che varia dai 250 ai 300 grammi. Di colore rosso cupo, è magro, asciutto e facile da tagliare. Da gustare come antipasto (eccellente su dei crostini caldi) o per l'aperitivo. ottimo per la preparazione di primi piatti (saltatelo in padella con un filo d’olio, aggiungete un po’ di panna e condite la pasta. Mangerete qualcosa di unico, senza eguali.)
  • Salamella d'oca Chiamata anche salame da passeggio, la salamella d’oca è un impasto di carne scelte d’oca nostrana (si utilizzano la coscia e l’ala dell’oca con l’aggiunta di pancetta di maiale che serve a mantenere morbide le carni dopo la stagionatura) sale e spezie. A differenza del salame è di dimensioni diverse e viene affumicata. La sua forma è simile a quella di una salsiccia di 20-30 cm di lunghezza e un peso di circa 300 grammi. Da gustare come antipasto.
Conservare da 0 a +4C° se mantenuto il sottovuoto, oppure inferiore ai +8C° se tolto dal sottovuoto.